ventidieci logo

Angelo Branduardi

Milano - 24 Febbraio 2020
Teatro Dal Verme

Angelo Branduardi – Milano – Teatro Dal Verme

24 Febbraio 2020

Teatro Dal Verme

Milano

Inizio ore 21:00

“Il cammino dell’anima” è il titolo del nuovo lavoro discografico di Angelo Branduardi che uscirà il prossimo 4 ottobre.Il nuovo disco arriverà sei anni dopo il precedente “Il rovo e la rosa – Ballate d’amore e morte” – pubblicato nel 2013 – e racconterà in musica l’opera visionaria di Hildegarde von Bingen, monaca reclusa secondo la regola di San Benedetto e poi badessa di Bingen. In occasione del suo 70esimo compleanno, nel 2020 Branduardi pubblicherà una trilogia in vinile che proporrà “Futuro antico”, “L’infinitamente piccolo” e il nuovo lavoro di prossima uscita “Il cammino dell’anima”.
“La musica è nata con la religione, con lo sciamano che faceva da tramite tra l’uomo e Dio.
Per Hildegarde von Bingen la musica è la forma più alta dell’attività umana, quella che meglio riflette l’ineffabile suono delle sfere celesti.”

L’artista riporterà sul palco quel mondo musicale e creativo che, attingendo dalle leggende popolari e ai suoni del passato, lo ha reso unico sulla scena musicale italiana e internazionale.Prepariamoci dunque ad un live travolgente che regalerà al pubblico una serata indimenticabile.
http://www.angelobranduardi.it/
Biografia ANGELO BRANDUARDI
Nasce a Cuggiono, alle porte di Milano, il 12 febbraio 1950. Da giovane si trasferisce, al seguito della famiglia, a Genova dove conosce l’ambiente musicale della scuola genovese che rappresenterà un importante stimolo per la sua attività artistica. Rimane fortemente influenzato anche dalla musica d’Oltremanica, tanto da citare tutt’oggi Donovan e CatStevens fra i propri idoli musicali. Volendo intraprendere una carriera concertistica, inizia lo studio di violino, diplomandosi al conservatorio di Genova all’età di soli 16 anni (tra i più giovani diplomati al conservatorio d’Italia). Tornato a Milano, asseconda l’intima esigenza culturale di imparare a suonare la chitarra e di comporre le prime canzoni ispirandosi a testi di poeti come Sergei Esenin, Dante, e al suo insegnante all’Istituto Tecnico per il Turismo, Franco Fortini, a cui dedicherà, in occasione della scomparsa, la title-track dell’album “Domenica e lunedì”. Proprio sulle parole di una poesia di Esenin compone uno dei suoi brani più celebri, “Confessioni di un malandrino” (1975). In quel periodo incontra anche Luisa Zappa, poi divenuta sua moglie e compagna artistica, scrittrice di quasi tutti i suoi testi. Molte delle musiche più famose di Angelo Branduardi traggono ispirazione da brani di un passato antico e spesso dimenticato. Branduardi pertanto è fautore di una riscoperta del patrimonio musicale antico non solo nazionale ma anche europeo, come dimostrano i progetti “Futuro antico”, di cui sono stati pubblicati ad oggi VIII Volumi. Ha inoltre portato in tour “La Lauda di Francesco”, evoluzione concertistica, nata principalmente da un altro cd edito nel 2000 dal titolo “L’infinitamente piccolo”, dedicato alla vita di Francesco d’Assisi (doppio disco di platino soltanto per quanto riguarda il mercato italiano).

Proprio questi brani, insieme alle musiche sacre e profane del Medioevo raccolte nel primo “Futuro Antico”, nel 2016 sono confluiti nell’ultimo doppio cd “Da Francesco a Francesco”, raccolta che il “menestrello italiano” ha voluto pubblicare in occasione del Giubileo della Misericordia. Proprio l’elezione al Soglio Pontificio di Papa Bergoglio, che da San Francesco ha preso il nome e che al suo insegnamento ha improntato la sua azione pastorale, ha infatti risvegliato il desiderio del cantautore di riportare all’attenzione del pubblico i due lavori precedenti, nel segno di quella Misericordia che “rende l’uomo capace di lode a Dio”. Angelo Branduardi è stato, ed è tuttora, molto apprezzato in Germania, Francia, Belgio, Olanda, Svizzera e tanti altri paesi europei ed extraeuropei, come dimostrano ogni anno le sue seguitissime tournèe. Dal 2017 Branduardi porta in giro il nuovo progetto “Camminando camminando Tour”, un concerto “a due” che parte dall’idea del “meno c’è più c’è”, dal gusto della sottrazione, alla ricerca dell’emozione profonda. Contemporaneamente si esibisce con la band riproponendo i suoi maggiori successi.

Altri eventi per: Angelo Branduardi

8 Maggio 2020 - Sanremo - Teatro Ariston

27 Marzo 2020 - Bologna - Teatro Celebrazioni

6 Marzo 2020 - Napoli - Teatro Politeama

29 Marzo 2019 - Ancona - Teatro delle Muse

Archivio eventi Angelo Branduardi

Ventidieci consiglia

Eventi in programma nei prossimi giorni

Deproducers

18.10.2019 - Bergamo

piero angela e a.l. recchi

21.10.2019 - Roma

The Legend of Morricone

29.10.2019 - Genova

Roberto Vecchioni

31.10.2019 - Parma

Tutti gli eventi in programma

Servizi e assistenza

Ventidieci è l'organizzatore di "Angelo Branduardi – Milano – Teatro Dal Verme - 24 Febbraio 2020".

Events FAQ

Segui le nostre linee guida per vivere al meglio questo evento. Scarica Gratis la nostra guida.

Disabili

Contatta il nostro centralino per conoscere meglio il tipo di sistemazione prevista per le persone diversamente abili in questa location.

Accedi all'area contatti e compila il modulo per ricevere informazioni.

Bambini e Gruppi

Contatta il nostro centralino per sapere se sono previsti "sconti gruppi" per l'evento "Angelo Branduardi – Milano – Teatro Dal Verme - 24 Febbraio 2020"

Ingresso gratuito per i bambini fino 3 anni se tenuti in braccio.